Black Friday: cos’è e come sfruttarlo al meglio

Blackfriday

Oggi, 24 novembre sarà tempo di Black Friday. L’annuale appuntamento con lo shopping che segue il Giorno del Ringraziamento americano, divenuto ormai fenomeno globale grazie all’avvento degli store online, è pronto a dare soddisfazione a milioni di persone sparse su tutto il globo. Ecco tutto quello che c’è da sapere sul venerdì più ricco e atteso dell’anno.

1) Un po’ di storia: l’origine del termine Black Friday
La questione è controversa. Secondo alcune fonti, il termine Black Friday nascerebbe dal fatto che, nel giorno dopo il Ringraziamento, l’usanza di fare delle promozioni portava i negozianti ad avere grandi quantità di vendite portando i loro registri contabili dall’essere scritti in rosso (colore del passivo economico) al nero (colore dell’esercizio in attivo). Secondo altre opinioni, invece, il termine “black” si riferirebbe al traffico automobilistico che, nei giorni delle offerte, colorava le strade facendole apparire “nere”.

2) Come sfruttare al meglio le offerte del Black Friday
Il segreto è rimanere sempre costantemente aggiornati sulle offerte. Per quanto riguarda lo store per eccellenza, Amazon, le offerte sono già partite da una settimana ma entreranno nel vivo proprio il 24 novembre. Il sito permette, tramite la pagina ufficiale dedicata al Black Friday, o la app apposita, di poter seguire le offerte che vanno da alcuni giorni a poche ore (come nel caso delle offerte lampo). Ci sono poi numerose altre app dedicate allo shopping online in grado di tracciare l’andamento dei prezzi di articoli interessanti come Bobzon (per iPhone) o Cheap Harry, bot di Facebook Messenger.

Fonte: vogue.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*