Logistica, premiate Kuehne+Nagel e Roche Diabetes Care Italia

Logistica, premiate Kuehne+Nagel e Roche Diabetes Care Italia

Nella tredicesima edizione di uno dei maggiori premi nella logistica, Kuehne + Nagel e Roche Diabetes Care Italia hanno vinto il premio “Il logistico dell’anno 2017”. Il riconoscimento è stato dato alla soluzione innovativa dei Cobot (Collaborative robot). L’applicazione ha inciso positivamente nel miglioramento dell’efficienza della supply chain di Roche diabetes care nel sito logistico di Stradella (Pv).

Il successo del progetto

Il progetto premiato si basa sull’automatizzazione del processo di etichettatura attraverso l’introduzione di Cobot presso la piattaforma di Stradella. Qui Kuehne + Nagel è responsabile delle attività di magazzino per Roche, come la movimentazione, lo stoccaggio e i servizi a valore aggiunto. Fra cui imballaggio ed etichettatura.
Lo scopo è diminuire le operazioni manuali, ridurre le opere monotone e non ergonomiche, aumentare la produttività, migliorando al contempo la qualità.

Un riconoscimento importante

Il premio è stato assegnato lo scorso 20 ottobre a Milano. Giunto alla tredicesima edizione, questo importante riconoscimento è assegnato annualmente da Assologistica e dalla testata Euromerci. Inoltre è rivolto ad aziende, manager ed accademici che hanno contribuito significativamente nel migliorare la logistica italiana delle merci. Grande attenzioni viene data alle soluzioni innovative in vari segmenti, dalla tecnologia al real estate, dalla formazione ai trasporti e all’ambiente, portando trasformazioni innovative di successo nonché concreti benefici.

Un premio al nuovo approccio al business

“Siamo orgogliosi di questo prestigioso premio. Un grande riconoscimento del nostro nuovo approccio al business, in collaborazione con un importante partner commerciale come Kuehne + Nagel”, ha affermato Giuseppe Malanga, finance & business operations director di Roche Diabetes Care Italia.
“Abbiamo costruito – continua Malanga – una solida fiducia basata sul concetto di miglioramento continuo con una forte attenzione alle esigenze dei clienti e ai cambiamenti del mercato. Il nostro focus è fornire ai nostri clienti un livello di servizio sempre più elevato. Abbiamo raggiunto questo primo importante risultato – spiega ancora il manager – grazie alla condivisione quotidiana delle competenze, utilizzando gli errori come driver per migliorarci. Guardiamo sempre avanti nell’ottica di rafforzare sempre più questa partnership.”

Team expertise

“Con grande soddisfazione riceviamo questo prestigioso riconoscimento insieme al nostro cliente Roche – sottolinea Paolo Guidi, direttore sales & marketing di Kuehne + Nagel Italia – a dimostrazione del team expertise nei processi e nella tecnologia da entrambe le parti per il miglioramento della supply chain. L’importanza del nostro approccio verso i nostri clienti, con sistemi innovativi per implementare i loro processi e renderli sempre più snelli e veloci, evidenzia anche il continuo impegno di Kuehne +Nagel nell’industria pharma & healthcare, di importanza strategica per noi”, ha concluso.

Il progetto è stato inoltre presentato con uno speech congiunto di Kuehne + Nagel e Roche alla “Supply Chain Edge Italy Conference” (III Conferenza Annuale Italy Round Table Cscmp, Council of Supply Chain Management Professionals), che si è svolta a Milano a fine ottobre, i cui focus sono stati i sui nuovi strumenti offerti dalla tecnologia, gli effetti della IV rivoluzione industriale nella Supply Chain, con particolare attenzione alle effettive applicazioni dell’intelligenza artificiale (soprattutto machine learning), sulla robotica, sui mezzi di trasporto.

Fonte: aboutpharma.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*