In Italia c’è tanto verde urbano, ma è mal gestito

Italia c’è tanto verde urbano

Dati e considerazioni sono state fornite oggi dal presidente dell’Ispra Stefano Laporta in occasione degli Stati generali del verde pubblico presso il ministero dell’Ambiente, nella Giornata degli Alberi. In Italia ogni abitante dispone in media di oltre 31 metri quadri di verde urbano, con alcune differenze geografiche tra regione e regione.

Abbiamo quindi tanto verde procapite, ma a fare la differenza sono gestione e manutenzione: “Tanto per fare un paragone, a Roma la spesa per la manutenzione e gestione del verde per metro quadro è 4 volte inferiore a quella di Parigi“, spiega Laporta. “Siamo tutti d’accordo sull’importanza del verde ma nella pratica facciamo fatica ad affermare che il verde urbano sia un valore per la comunità“.

Inoltre “in Italia, dal 1 gennaio 2017, ci sono stati oltre 700 incendi forestali” e “nel nostro Paese quest’anno si sono registrati la metà di tutti gli incendi dell’Ue“: “Dobbiamo cambiare strategia per governare il fenomeno e lavorare sulla prevenzione. Occorre una gestione delle aree verdi in funzione dell’ecologia e dei servizi che forniscono e coinvolgendo cittadini e comunità“.

Fonte: meteoweb.eu

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*