Dugenta, al via il trasporti gratuito degli studenti della scuola primaria e secondaria

scuolabus

Parte il servizio trasporto alunni gratuito per i bambini della scuola primaria e secondaria di Dugenta.

È stato possibile raggiungere tale obiettivo grazie ad una innovativa iniziativa di partenariato pubblico-privato intrapresa dall’Amministrazione comunale attraverso un avviso pubblico per l’individuazione di sponsor nella gestione del servizio trasporti alunni, iniziata con la programmazione avvenuta con Deliberazione di G.C. n.99 del 02/10/2017 e messa in atto da parte degli uffici.

All’avviso ha risposto il Consorzio Maleventum il quale ha messo a disposizione le risorse necessarie per attivare tale servizio, a fronte di una sponsorizzazione dei servizi.

È un esempio concreto, non banale, di come si possa trovare, pur nella precarietà della situazione “immigrati”, una sintesi per favorire una piena collaborazione tra chi gestisce l’emergenza immigrati interessato ad una loro effettiva integrazione e l’Amministrazione comunale chiamata ad offrire servizi pubblici.

Non dobbiamo certamente ribadire, come abbiamo fatto nell’ultimo anno in tutte le sedi, la necessità di ridurre drasticamente il numero degli immigrati (140), assolutamente sproporzionati rispetto a un territorio ed una comunità di appena 2800 abitanti.

Grazie a questa sinergia, attraverso una procedura ad evidenza pubblica improntata alla maggiore trasparenza, si è potuto offrire un servizio gratuito agli alunni con due navette e ridurre così anche il disagio per i genitori dal punto di vista economico, in termini di impegni, riduzione dell’inquinamento e traffico cittadino.

Inoltre è prevista, nell’offerta presentata dal consorzio, anche la messa a disposizione delle scuole di Dugenta, per l’anno scolastico in corso, di un pacchetto di 500 chilometri con un pullman per effettuare gite di istruzione gratuite e due giornate di formazione per alunni sulla sicurezza stradale.

Fonte: ntr24.tv

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*