Sondrio, trasporto pubblico potenziato: nasce ‘Chiamabus’

trasporto pubblico Sondrio

Sondrio, 17 novembre 2017 – Dall’ascolto del territorio, nasce il trasporto pubblico a chiamata, “Chiamabus”. Un servizio, per ora in fase sperimentale e passibile di aggiustamenti, introdotto dall’Agenzia per il trasporto pubblico del Bacino di Sondrio e gestito da Perego, titolare del trasporto di linea in Alta Valle.

Partirà settimana prossima e, per ora, sarà attivo dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 20.30 nei giorni feriali e l’8, 26 e 31 dicembre. Servirà Pedenosso (Valdidentro), Cepina, Pedemonte, Fontane, Tola, Aquilone, Piatta (Valdisotto) e Teregua, Paris, Canareglia, Adam, Plazola, Niblogo, Cadalbert, Fantelle e Plazzonecco (Valfurva).

Poli di destinazione Bormio e Isolaccia. L’utente interessato potrà contattare lo 0342-903460, esprimendo le preferenze per lo spostamento all’operatore che verificherà la possibilità di garantire il servizio rispetto alle corse già prenotate.

Costa come quello di linea (chi ha l’abbonamento può sfruttarlo). Con i dati raccolti il gestore potrà dialogare con l’utente. «Ci sarà anche la possibilità di trasportare sci e carrozzine, previa comunicazione al momento della chiamata», aggiunge Carlotta Perego.

Fonte: ilgiorno.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*