Ecco i dieci modelli più venduti in Italia di Auto ibride

Auto ibride

Bene Suzuki, straordinaria Toyota: tra le dieci auto ibride più vendute in Italia assenti le italiane e le tedesche.

Si fa un gran parlare di tecnologia dell’auto tedesca, creatività dell’auto italiana, innovazione dell’auto francese, sicurezza dell’auto svedese e comfort dell’auto americana, ma in fatto di ecologia, almeno in Italia, gli automobilisti guardano ad Oriente. La classifica delle dieci auto ibride più vendute nei primi dieci mesi 2017 è una questione esclusiva tra auto giapponesi e coreane. Prima di scendere nel dettaglio delle posizioni in classifica, va detto che l’alimentazione preferita dagli italiani è ancora il diesel: ben il 56,7% delle auto vendute nel 2017 è diesel, contro il 31,9% delle auto a benzina, il 6,5% delle vetture a Gpl, l’1,6% delle auto a metano e lo 0,1% delle auto elettriche, percentuale residua che spiega lo scetticismo di alcuni grandi costruttori.

In questo scenario, le auto ibride rappresentano il 3,2% del mercato 2017, e visto che nel 2016 la fetta di mercato occupata era del 2%, la crescita c’è e a fine anno potrebbe essere superiore.

Classifica delle dieci auto ibride più vendute

Al decimo posto delle auto ibride più vendute in Italia nei primi dieci mesi 2017 si piazza la #Toyota Prius con 590 consegne, mentre al nono posto figura la #Hyundai Ioniq con 801 esemplari. Queste due vetture nascono da progetti specifici che escludono altri tipi di alimentazione, come modelli diesel e benzina: il loro piazzamento in bassa classifica potrebbe voler dire che il consumatore non cerca modelli immediatamente identificabili come ibridi, ma vetture con un aspetto più tradizionale. In ottava posizione si piazza la #Suzuki Swift, con 806 esemplari: lanciata da pochi mesi sul mercato, la Swift potrebbe far meglio nel corso del 2018.

Settima posizione per la Lexus NX, venduta in 2.016 esemplari e testimonianza che l’auto ibrida ma premium piace. Sesto posto per la Kia Niro, crossover coreana che ha convinto 2.034 automobilisti.

Nelle prime posizioni solo auto giapponesi

Al quinto posto della classifica figura la Suzuki Ignis con 2.041 esemplari, segno che il costruttore si sta specializzando sull’ibrido. Nessuno, però, sembra sapersi opporre all’offensiva di Toyota, che conserva le prime quattro posizioni in classifica con altrettanti diversi modelli. Quarto posto per la Rav4 a 5.251 esemplari, terzo posto per la Auris a 7.107esemplari, secondo posto per il crossover Toyota CH-R, capace di abbattere il muro psicologico delle diecimila unità, arrivando a 13.233 consegne. Il primo posto è della Toyota Yaris, che con 17.055 unità appare difficilmente raggiungibile negli ultimi due mesi di questo 2017. Vedremo se nel 2018, in top ten, riusciranno ad entrare competitor che non siano giapponesi o coreani. Un tentativo lo farà anche FCA, che ha in rampa di lancio la Nuova Jeep Wrangler [VIDEO], attesa anche in un’inedita variante ibrida.

Fonte: it.blastingnews.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*