Trasporto pubblico, venerdì 10 novembre sciopero nazionale: previsti disagi

Trasporto pubblico, venerdì sciopero nazionale: previsti disagi
Alcune persone questa mattina, 1 marzo 2012, alla fermata di un tram in via Torino a Milano durante lo sciopero del trasporto pubblico che ha bloccato le linee della metropolitana ed alcuni mezzi di superficie. MATTEO BAZZI / ANSA

È stato indetto uno sciopero generale dei mezzi di trasporto per venerdì 10 novembre. Lo sciopero potrebbe causare ritardi o problemi nella circolazione dei mezzi di trasporto a livello nazionale: durerà 24 ore ed è stato proclamato dalle sigle sindacali USB (Unione Sindacale di Base), Cib Unicobas e Cobas. Riguarderà i lavoratori di aziende pubbliche e private che gestiscono i trasporti urbani locali delle principali città italiane, i trasporti ferroviari e quelli aerei. Gli orari e le modalità delle agitazioni saranno diversi a seconda delle città e delle aziende coinvolte.

Sul sito di USB si legge che quella di venerdì sarà una protesta «contro il Jobs Act, contro la precarizzazione dei contratti, contro le politiche di privatizzazione delle aziende pubbliche e contro tutte le politiche che stanno limitando fortemente il diritto di sciopero». Inoltre, si vuole denunciare «l’attacco indiscriminato che si sta attuando sul mondo del lavoro». Potete leggere tutte le motivazioni qui.

Sempre venerdì ci sarà uno sciopero generale anche nelle scuoleSkyTG24 scrive che «il 10 novembre incrociano le braccia docenti, dirigenti e personale Ata di ogni ordine e grado in Italia e all’estero delle sigle Cobas-Confederazione dei comitati di base, Usb e Cib-Unicobas, oltre a prof e personale Ata di ruolo e non aderenti a Unicobas scuola e università».

Gli orari dello sciopero dei mezzi pubblici

Roma, Atac garantirà solo i servizi minimi: da inizio servizio alle 8.30 e poi dalle 17 alle 20. Lo scioperò riguarderà anche Roma TPL, altra società di trasporto pubblico.
Milano, come si legge sul sito di ATM, potrà scioperare il «personale viaggiante e di esercizio sia di superficie sia della metropolitana». Lo sciopero sarà dalle 8.45 alle 15, e dalle 18 fino al termine del servizio.

Fonte:ilpost.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*