Retelit Security Day, doppio appuntamento con la sicurezza

ACI_MITO_Corso_GuidaSicura_Slalom

 L’Autodromo di Franciacorta, il prossimo 15 novembre, sarà protagonista di un’originale iniziativa con le “best practices” per la sicurezza stradale e informatica.

L’insolito evento, promosso Retelit, uno dei principali operatori di servizi dati e infrastrutture nel settore delle telecomunicazioni, si propone di fare cultura sul tema della sicurezza informatica, in maniera innovativa e concreta grazie all’esperienza diretta “sul campo” grazie alla presenza di qualificati esperti.

Ecco quindi che sul celebre circuito bresciano di Franciacorta, piloti specializzati in sicurezza stradale insegneranno a ICT manager le regole basilari della guida sicura per imparare a controllare la propria auto e a superare gli ostacoli in pista con prove di abilità all’interno dell’autodromo.

Dopo la parte dedicata alla guida sicura, il team degli specialisti di Retelit, illustrerà agli ospiti le precauzioni da adottare per tenere i dati aziendali al riparo da rischi, sottolineando le analogie esistenti tra le buone prassi per guidare in totale sicurezza e quelle per prevenire la violazione dei dati e preservare l’integrità dei sistemi.

“La formazione nel campo della sicurezza informatica è fondamentale per le aziende – ha dichiarato Luca Cardone, marketing manager di Retelit –

È possibile prevenire gli attacchi ai dati sensibili di un’azienda attraverso misure basilari che è buona norma adottare per ridurre al minimo le vulnerabilità della rete e dei sistemi informatici e per aumentare la consapevolezza del personale interno.

In Italia, spesso, domina la cultura della reazione a danno avvenuto piuttosto che quella della prevenzione.

Il valore aggiunto di giornate come questa è quella di fare educazione divertendosi. Il format delle lezioni di guida sicura ci dà la possibilità di catturare l’attenzione dei nostri interlocutori, aumentando l’efficacia della comunicazione con messaggi vitali per la sicurezza aziendale”.

Retelit, per richiamare l’attenzione sul tema della sicurezza informatica, ha stilato il decalogo delle dieci regole d’oro per la cyber security mostrando allo stesso tempo le similitudini con il decalogo della guida sicura, a conoscenza di tutti gli utenti della strada poiché ampiamente ribadito dalle varie associazioni di degli automobilisti.

Del decalogo della guida sicura fanno parte le seguenti raccomandazioni: allacciare le cinture di sicurezza, rispettare il codice della strada, rispettare i limiti di velocità, controllare i pneumatici, guidare solo se sono lucido, proteggere i bambini a bordo, non distrarsi alla guida, fermarmi quando sono stanco, utilizzare sempre il casco, essere cortese e rispettoso.

I consigli del decalogo della cyber security raccomandano di attivare e aggiornare i sistemi antivirus, rispettare il regolamento europeo per la protezione dei dati personali (Gdpr), rispettare le norme di sicurezza aziendali, controllare che i sistemi siano aggiornati, utilizzare sistemi di intrusion prevention system, proteggere i dati facendo sempre il backup, fare attenzione ai siti/e-mail sospette, fermarmi per analizzare le debolezze della mia architettura, utilizzare sempre il firewall, non installare software di dubbia provenienza.

 

Fonte: repubblica.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*