Roma, convegno sul futuro del trasporto

bigstock-Fast-Delivery-2839878

“La mobilità cambia marcia” è il titolo del convegno che si è svolto ieri a Roma all’Ara Pacis e promosso da FIT Consulting, azienda operativa nel settore della mobilità. Obiettivo dell’incontro è stato quello di porre le basi per migliorare la qualità di vita della collettività nel campo dei trasporti sia di merci che di persone.

“Il nostro Paese, in particolare, sconta una forte disorganicità nel settore della mobilità – ha sottolineato il presidente della Fit Massimo Marciani – una non sufficiente integrazione tra tecnologie, infrastrutture e governance.”

La FIT, con questo incontro a cui hanno partecipato i principali stakeholder italiani, auspica la nascita di una rete di aziende specializzate nel settore della mobilità in grado di affrontare le prossime sfide con un approccio sistemico.

“Sul mondo della mobilità sollecitiamo il Governo affinché approvi velocemente una legge che aiuti il regolatore a scrivere norme sulle piattaforme digitali – ha detto durante il suo intervento Mario Valducci componente della Commissione Trasporti.

 

Nel 2050 il pianeta terra sarà abitato da 9 miliardi di persone e l’ambizione di FIT è quella di contribuire concretamente ad uno sviluppo resiliente coinvolgendo – in maniera corale – stakeholder e PMI innovative.

Nella prospettiva dei prossimi venti anni gli obiettivi che FIT si è posta sono certamente ancora più importanti e impegnativi: contribuire a portare l’attenzione sul tema, aggregando non solo istituzioni e operatori,

ma anche tutti i soggetti che determinano lo sviluppo economico e sociale verso un vero

sviluppo sostenibile, proponendo e attuando soluzioni sempre più innovative in grado di spostare l’orizzonte sempre più vicino al vero cambiamento di marcia auspicato e necessario.

Sono interventi fra gli altri Ennio Cascetta, professore ordinario di Pianificazione del Sistema Trasporto Università di Napoli e docente presso il Massachusetts Institute of Technology di Cambridge, Antonio Romano, brand design e il presidente del 1° municipio Sabrina Alfonsi.

Fonte: trasporti-italia.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*